Rinaldi anche il tribunale federale dà ragione a Olginate

Rinaldi anche il tribunale federale dà ragione a Olginate

Rinaldi anche il tribunale federale dà ragione a Olginate

Sembra essere arrivata al termine la vicenda che ha visto scontrarsi Sara Rinaldi e Olginate.
Anche il tribunale federale dà a ragione a Olginate e sancisce che Sara Rinaldi è un’atleta tesserata dalla società del presidente Samuele Biffi.

Olginate

«Pur non essendo assolutamente stupiti dalla pronuncia del tribunale federale, in quanto consapevoli di aver sempre agito nell’assoluto rispetto dei regolamenti e dell’atleta, siamo soddisfatti perché, dopo le decisioni già assunte a nostro favore dalla commissione tesseramento atleti e dalla procura federale, anche il tribunale ha confermato, con un provvedimento dettagliato e puntuale, la serietà dell’operato nel nostro sodalizio».  Nessuna dichiarazione da parte di Sara.

Estate rovente

Un lungo tormentone estivo che poi è proseguito per vari gradi di giudizio. Dalla prima conferma di Sara a Olginate, a un primo interessamento del Millenium (società di A1), sembra poi svanito, fino a un altro tentativo di strappare Sara alla corte dell’Olginate, si vocifera da parte di una società lecchese, si è arrivati a 3 giudizi. Le uniche certezze sono che il vincolo olginatese su Sara è valido e non può essere cancellato, se non con il voler della società medesima. e che atleta e società hanno sprecato, quantomeno, se non di più mezza stagione, e varie risorse. Con un diverso approccio si sarebbe potuto ottenere di più?

L’ultima sentenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *