Mandello vince il match salvezza con Busnago

Mandello vince il match salvezza con Busnago

Il Mandello non stecca l’incontro salvezza contro il Busnago, vince e lo raggiunge in classifica al quart’ultimo posto. La chiave del match è stata il minor numero degli errori commessi dalle lecchesi: 11 nel primo set, 7 nel secondo, 5 nel terzo e nel 5 quarto.

Valsecchi

«Abbiamo giocato una buona partita – confida felice il tecnico Daniele Valsecchi – Siamo stati attenti e precisi se escludiamo il primo set, compromesso dai nostri troppi errori in battuta». Rossi è in campo fin dall’inizio. «Per lei quattro set completi. Bene Bertocchi e Marconi. Prezioso anche l’apporto in seconda linea e in battuta di Vizzini entrata al posto di una Riva meno appariscente del solito ma molto più concreta».
Nel primo set Busnago parte meglio e mantiene un piccolo break che nel finale Mandello ricuce, ma l’allungo decisivo è delle locali. Dal secondo parziale la squadra di Valsecchi controlla con le monzesi che stanno in scia fino al 19-21 poi crollano. Nel terzo è dominio lecchese, nel quarto dal 13-16 le ospiti volano e incassano tre punti fondamentali.

Tabellino

BUSNAGO 1
CARTIERA ADDA 3
BUSNAGO: Erba 3, Turrisi 3, Crippa 5, Magazza 21, Aquilino 14, Stucchi 7, Pistocchi (L1), Pollastri (L2),  Berardi, Fumagalli, Orio, Meroni. N.e.: Macobatti. All.: Licata – Perego.
CARTIERA ADDA MANDELLO: Rossi 7, Maresi 5, Riva 18, Redaelli 7, Bertocchi 15, Marconi 12, Tonelli (L1), Meroni, Vizzini 1, Cuciniello. N.e.: Sacchi, Dell’Orto, Chiodi (L2). All.: Valsecchi – Mariani.
PARZIALI: 26-24; 20-25; 16-25; 19-25.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *