Prima partita Emme e Bellano lecchesi ambiziose

Prima partita Emme e Bellano lecchesi ambiziose

Prima partita Emme e Bellano lecchesi ambiziose

E’ partito con l’anticipo fra Cavenago e Gessate (2-3). il campionato di Prima Divisione del comitato di MilanoMonzaLecco. Picco Lecco, Ballabio, Cassago, Bellano, Sant’Egidio, Gb Volley e Rovinata sono state inserite nel girone A. Raggruppamento B invece per Emme Vi, Monte Volley Villoresi Merate, Pagnano e Padernese.
Il programma del 12 ottobre prevede nel girone A le sfide fra Picco e Vedanese, Lissone contro Ballabio, Cassago e Bellano. Il Gb Volley ospiterà la Besanese, Sovico la Rovinata, il Dream Volley il Sant’Egidio, la Veranese il Desiano. Bellano sulla carta è il grande favorito della vigilia. In seconda fila le monzesi Dream Volley e Veranese (rinforzata dalle ex galbiatesi Giada Martinoia e Eleonora Zorz) che cercheranno di contrastarli.
Il Gb Volley è parso in forma al memorial Cesana. Che ruolo reciterà il Sant’Egidio, a caccia di riscatto dopo la retrocessione dalla serie D  e dopo la Coppa Nova deludente?

Oliverio

«Non conosco molte delle squadre iscritte nel girone – afferma il tecnico del Bellano, Daniele Oliverio – Noi stiamo lavorando molto per cercare di arrivare pronte all’inizio del torneo. Sto cercando di trasmettere le mie idee e la mia organizzazione di gioco. Le ragazze si sono messe subito a disposizione ma devono metabolizzare tutti questi nuovi. Nelle prime partite sicuramente incontreremo delle difficoltà ma cercheremo di risolverle il prima possibile».
Nel girone B previsti gli scontri Burago-Pagnano, Padernese-Cambiaghese, Cavenago-Gessate, Emme Vi- Bernareggio.

Girone A

Il Monte Volley Villoresi Merate sfida l’Alpha Volley, la Nuova Ronchese ospita l’Ausonia, Correzzana attende l’Ambrosiana. Un raggruppamento molto equilibrato con Emme Vi e Correzzana (entrambe l’anno scorso hanno preso parte ai play off per la promozione in serie D) Alpha Volley, retrocesso dalla serie D e Nuova Ronchese (che nella passata stagione perse solo un match nel girone di ritorno) che sono le principali pretendenti al titolo.

Ripamonti

«Abbiamo svolto tante partite per conoscerci – confida il tecnico dell’Emme Vi, Andrea Ripamonti – Siamo una squadra con qualche nuovo innesto. In allenamento lavoriamo bene pur con qualche difficoltà. Non credo che saremo la squadra da battere ma potremo di certo dire la nostra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *