Picco terza a Carcare Stomeo miglior palleggio

Picco terza a Carcare Stomeo miglior palleggio

Picco terza a Carcare Stomeo miglior palleggio

L’Acciaitubi Picco Lecco chiude al terzo posto la decima edizione del torneo internazionale di Carcare. Bedizzole, Offanengo e Acquiterme le altre formazioni di serie B1 presenti. Hanno preso parte all’evento anche la serie C locale e le serie A del Geneve (Svizzera), Tirol (Austria), Trendtex (Serbia).

Girone

Girone eliminatorio senza macchia per le biancorosse che hanno battuto per 3-0 Offanengo (25-23, 25-23 e 25-19), le locali del Carcare (25-17, 25-20, 25-17) e le austriache del Tirol (25-15, 25-19, 25-20). Nella seconda fase la facile vittoria sulle serbe del Trendtex, 25-9 e 25-9 i punteggi, hanno aperto alle biancorosse le porte della semifinale dove hanno riaffrontato l’Offanengo.

Semifinale amara

Un’altra battaglia che però stavolta ha visto le lecchesi uscire dal campo battute per 0-2. Due finali emozionanti e conclusi con il minimo scarto sono stati letali però alle lecchesi: 23-25 e 31-33 i punteggi. Nella finalina per il podio battute per 2-0, 25-17 e 25-13 le svizzere del Geneve.  «Un buon torneo – afferma lo staff – Abbiamo lottato con squadra quotato come Offanengo. Torniamo dal torneo con la consapevolezza di poter fare bene». La partecipazione biancorossa è stata impreziosita dal premio individuale di miglior palleggiatrice alla regista dell’Acciaitubi Debora Stomeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *