Acciaitubi mancano due zone 4 sabato sfida al Mandello

Acciaitubi mancano due zone 4 sabato sfida al Mandello

Acciaitubi mancano due zone 4 sabato sfida al Mandello

In attesa del primo incontro amichevole sabato a Dervio, inizio fissato per le ore 17, contro la Polisportiva Mandello l’Acciaitubi Picco Lecco da lunedì avrà a disposizione il nuovo acquisto Giorgia Civitico. L’ex centrale classe 2000 del VeroVolley infatti non è riuscita a entrare fra le 12 atlete che il tecnico Bellano ha scelto per prendere parte all’Europeo che si giocherà in Albania. Nella rosa biancorossa ci sono solidità ed esperienza rappresentate dalla confermata palleggiatrice Debora Stomeo e dal neo arrivo Barbara Garzonio, libero che nelle ultime stagioni ha sempre giocato i play off per conquistare la serie A2.

Milano

Gianfranco Milano, tecnico confermato alla guida delle biancorosse, in un’intervista rilasciata a Lecco Channel, ha però tirato il freno a mano sugli obiettivi. «Dobbiamo centrare prima possibile la salvezza, la società deve trovare la giusta dimensione, assetto nella nuova categoria». Una squadra a cui mancano alcune pedine, due schiacciatrici di posto 4. Dunque gli obiettivi lecchesi potranno essere valutati meglio in base agli acquisti in questo delicato ruolo.

Righetti

Anche se il presidente Dario Righetti ha già le idee chiare. «Dobbiamo essere realisti e pensare prima di tutto alla salvezza. Siamo fiduciosi perché lo staff che abbiamo si è dimostrato all’altezza e il gruppo di ragazze che si sta formando lo è altrettanto. Lo sport è anche divertimento seppur lavorando duro. Vogliamo creare un gruppo attraverso il lavoro serio e, con le prime partite di campionato, vedremo il livello e la reazione della squadra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *