Galbiate sogna, squadra che punta alla C

Galbiate sogna, squadra che punta alla C

Galbiate sogna, squadra che punta alla C

Il Galbiate sogna. Dopo aver conquistato la promozione in serie D il l presidente Giuseppe Colombo ha subito messo in evidenza le proprie intenzioni.
Anzitutto ha affidato la panchina a Fabio Gritti che, con Mandello, ha scalato parecchie posizioni nel ranking regionale, partendo dalla serie D per arrivare fino allo storico traguardo bluarancio dei play off per la serie B2. Mentre sul fronte del mercato ha messo a segno il colpo Manuela Perego, rafforzando l’idea di voler recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato.

Addi

Gli addii della passata stagione riguardano il ruolo di palleggio Serena Trambaiolo, che sta provando in altre squadre, e delle schiacciatrici Eleonora Zorz e Giada Martinoia, finite entrambe alla Veranese. Lasciano il biancoverde anche Sara Viganò, quasi certo il suo passaggio a Bellano, e l’opposto Elena Bolis, che si trasferirà a Lodi per motivi di studio.

La situazione

«Faremo ancora un’altra settimana di allenamento – ha spiegato il dirigente Marco Corti, che per ora non lascia trapelare nulla riguardo i movimenti in entrata – e poi prenderemo delle decisioni. Speriamo di riuscire a definire tutto il roster con la fine degli allenamenti».
L’idea è quella di dare a Fabio Gritti una squadra completa e rafforzata in tutti i reparti. Hanno provato in biancoverde Anna Mapelli e Elisabetta Marelli, entrambe del Volley Team Brianza, che all’inizio parevano essere sul mercato. La formazione brianzola ha poi deciso di richiamare le due giocatrici e testarne il valore per inserirle nella rosa della propria serie C. Da indiscrezioni però pare comunque che la banda Mapelli giocherà a Galbiate mentre l’opposto Marelli dovrebbe finire alla corte di Olginate. In regia ha provato Chiara Commito l’anno scorso al Missaglia. Il resto della rosa dovrebbe completarsi con le giocatrici che, nella scorsa stagione, hanno conquistato la promozione in serie D al termine di una battaglia con Emme Vi e Bellano.

Gritti fiducioso

Il tecnico Fabio Gritti è fiducioso, anche se non si sbilancia, ma aspetta con curiosità. «Speriamo bene e vediamo di poter avere qualche piacevole sorpresa». In palleggio è stata provata anche Laura Pelacchi del Mandello. Galbiate sogna da neopromossa. Con Massimo Suerra riuscì nel colpaccio vincendo il campionato di D raggiungendo lo storico traguardo della serie C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *