B Cisano a un passo dalla serie A

B Cisano a un passo dalla serie A

B Cisano a un passo dalla serie A

I tifosi non potevano chiedere di meglio per gara 1 della serie playoff con Saronno: davanti ad un Palazzetto stracolmo e molto caldo; la Tipiesse Mokamore Cisano mette in scena una nuova partita perfetta e infligge una sonora lezione agli avversari. La squadra di coach Zanchi, infatti, archivia gara 1 con un rotondo 3-0 e ora si trova ad una sola vittoria dal coronamento del sogno A2, che potrebbe essere conquistata già mercoledì a Saronno.

Il sestetto

Per questa prima partita della serie playoff con Saronno, coach Zanchi si affida al suo classico sestetto con Piccinini e Milesi al centro, Burbello sul lato opposto, Costa e Ruggeri sulle bande, il capitano Sbrolla in palleggio e Pozzi come libero.

La partita

In avvio è la tensione a farla da padrone in campo: entrambe le squadre sentono l’importanza della partita e così la palla fatica a finire a terra, anche per merito di due ottime difese. Il primo break è però di marca cisanese, con la squadra di coach Zanchi che si porta sul 8/6 grazie al solito lavoro a muro. Al giro di boa i punti di vantaggio per i rossoblu sono tre (16/13), che diventano poi addirittura quattro (21/17) a pochi scambi dalla fine del primo set. Nel finale di periodo Sbrolla e compagni non perdono la testa e chiudono i conti sul 25/21. Avvio sprint della Tipiesse Mokamore nella seconda frazione: in pochi minuti il punteggio sul tabellone segna 8/2 per i locali, che infliggono una sonora batosta agli avversari con un successivo break di 8-1 (16/3). Coach Leidi corre ai ripari, affidandosi al veterano Canzanella che aiuta i suoi a superare almeno quota 10 punti, fermandosi però sul 25/11 finale. Sotto 2-0, Saronno prova il tutto per tutto nel terzo set e parte con il piede giusto. Gli ospiti restano a contatto in avvio (8/7), ma poi subiscono un nuovo devastante break di 8-2 che spegne ogni velleità di rimonta dei varesini (16/9). Sbrolla e compagni controllano sul 21/11 e poi chiudono i conti con un attacco in primo tempo di Milesi (25/17).

LE INTERVISTE

“Una gara perfetta anche stasera! C’è stata un po’ di tensione all’inizio che ci ha fatto ricevere qualche palla un po’ più staccata, ma poi – quando ci siamo sciolti – abbiamo giocato al meglio e si è visto subito divario con i nostri avversari. Nel secondo e terzo set poi non c’è stato partita: una prestazione strepitosa e perfetta” – è il commento del tecnico Cristian Zanchi che pensa già a gara 2, in programma mercoledì 16 maggio a Saronno – “Siamo uno a zero, ma affronteremo il prossimo match sempre con calma, pazienza e sangue freddo. In casa Saronno vorrà dire sicuramente la sua e quindi noi cercheremo di essere ancora più agguerriti per giocarcela al meglio. Devo dire però che sono abbastanza positivo perché ho visto bene i ragazzi”. 

Soddisfatto anche il nostro schiacciatore Marcelo Costa, decisivo con 9 punti e il 63% di efficacia in ricezione: “Abbiamo giocato proprio bene, siamo contentissimi. Adesso testa a gara 2, ma siamo ottimisti: sappiamo che non sarà una partita come stasera visto che loro giocheranno molto meglio, ma noi andiamo a Saronno a tutta forza. La chiave del match? Importante per il successo l’ottima fase break e quella muro-difesa visto che abbiamo letto bene gli attaccanti avversari”.

Tabellino

TIPIESSE MOKAMORE CISANO 3-0 PALLAVOLO SARONNO

PARZIALI: 25/21, 25/11, 25/17

TIPIESSE MOKAMORE CISANO: Ruggeri 6, Milesi 10, Sbrolla 4, Costa 9, Piccinini 9, Burbello 11; Pozzi (L1). N.e. Carenini, Losa, Favero, Cereda, Oliveto (L2). All.: Zanchi, Migliorini

PALLAVOLO SARONNO: Dalla Pietra 1, Rigoni 2, Ronzoni 4, Cafulli 9, Gaggini 8, Buratti 1; Rudi (L1), Chiofalo 1, Tariq, Canzanella 5, Kely 2, Spairani. N.e. Guerrini, Guglielmo (L2). All.: Leidi, Mangiatordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *