Galbiate ritorna in serie D

Galbiate ritorna in serie D

Galbiate ritorna in serie D

Galbiate torna in serie D. Lo fa festeggiando dopo il ko subito venerdì sera dall’Emme Vi sul campo della Nuova Ronchese e grazie alla sua vittoria il giovedì contro la Picco Lecco.
Alla fine, analizzando il torneo, una vittoria meritata per la squadra di Belgeri che è partita con i favori del pronostico, Bellano e Emme Vi le più accreditate antagoniste, ma con qualche incertezza nei primi due incontri: vittoria per 3-2 contro la Dipo e battuta d’arresto in casa, ancora un tie break, contro Ambrosiana. L’altra sconfitta nel match casalingo contro Bellano, ancora un quinto set.

Belgeri

«E’ stato un avvio molto delicato – inizia il tecnico Nicola Belgeri – Nuovo mister con nuove metodologie, squadra ringiovanita. Gioco e risultati che non erano soddisfacenti. Atlete e società sono state bravi a seguirmi sempre. Poi sono arrivati il gioco e i risultati e quindi tutto è stato più semplice. Puntavamo in alto come altre formazioni del nostro girone. Abbiamo sempre lavorato per migliorare in un campionato che è lungo e ricco di insidie».
Cosa ha avuto in più il Galbiate delle avversarie per conquistare il primo posto? «Rispetto alle altre, ma questo è il mio pensiero, abbiamo avuto più continuità a parte l’inizio e poi negli scontri diretti con le pretendenti al titolo le ragazze hanno giocato al massimo con prestazioni al limite della perfezione. Sapevano cosa dovevano fare e sono riuscite a farlo». Galbiate torna in serie D dopo che negli ultimi anni il traguardo lo aveva sfiorato chiudendo sempre al secondo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *