Serie B2 Picco primato solitario

Serie B2 Picco primato solitario

Serie B2 Picco primato solitario

Lecco vince il big match contro Ostiano e approfitta del ko della cocapolista Gossolengo per rimanere da sola al comando.

Ostiano

Sul campo della terza la squadra di Milano e Ficarra sfoderano una prova di carattere e mostra un muro granito: 13- a 4 il contro finale con Ferrario che ne mette a segno 5.

Rimonta

Incredibile nel terzo set quando la Picco sotto per 24-20 recupera e va a vincere 25-27.

Interviste

“Se dicessi che è stata una partita con risultato scontato sarei un bugiardo – afferma il tecnico Gianfranco Milano – . Infatti sembrerebbe che solo il 3 set sia stato combattuto, falso! Ostiano ha dimostrato anche contro di noi di avere tutte le carte per occupare il posto che ha in classifica. Il primo e secondo set ce lo siamo aggiudicati sempre da metà set in poi, a dimostrazione dell’equilibrio che c’era tra le due squadre, ed il terzo set che è valso l’incontro, lo abbiamo giocato con grande intensità soprattutto quando ci siamo trovati in svantaggio per 24-20. L’esperienza in questo frangente è stato determinante! Quindi alla fine grande soddisfazione per aver portato a casa un risultato molto importante su un campo difficile, ma……piedi per terra! vietato pensare che il più è fatto. Anzi il difficile deve ancora arrivare, cominciando da sabato contro il Fiorenzuola (andata finì 3-1 per loro)! Altro non c’è da aggiungere…..”
Giulia Spreafico gli fa eco: “Sono veramente soddisfatta della vittoria di ieri sera perché, in particolar modo nell’ultimo set, abbiamo dimostrato di essere una grande squadra riuscendo a recuperare e poi a sorpassare Ostiano. Abbiamo tenuto sin dall’inizio un bell’atteggiamento, eravamo tutte cariche e determinate consapevoli di quanto questa partita fosse importante per noi.  Io so che quando sono chiamata in causa devo dare il mio contributo soprattutto in ricezione e in difesa; questa volta in determinati momenti avrei dovuto essere più concentrata ma, nonostante tutto, sono veramente contenta che con l’aiuto di tutte siamo riuscite a portare a casa i tre punti.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *