Serie B2 Olginate da podio muro e grinta affondano Esperia

Serie B2 Olginate da podio muro e grinta affondano Esperia

Serie B2 Olginate da podio muro e grinta affondano Esperia

Combatte Olginate che alla fine batte Esperia, formazione pericolante ma in risalita. A fare la differenza il muro e la capacità di sofferenza della squadra di Tirelli e Rebecca capace di sfruttare gli errori avversari;: alcuni provocati da stress del muro e della difesa delle leonesse

Giudici top scorer ma Boscolo e Cattaneo..

Giudici pare ritrovarsi. Punge e sbaglia meno, fa anche un punto con una copertura vincente. A muro OLginate, soprattutto nel primo set mette in crisi l’avversario e marca. Dal secondo invece meno muri vincenti ma molte palle toccate. Rocca è decisiva quando conta, Rinaldi tentacolare a muro seppur in sofferenza in attacco.

Interviste

«Abbiamo trovato la giusta concentrazione – racconta felice il coordinatore del progetto, Gionatan Menga – e stiamo affrontando ogni partita con la giusta determinazione. Una prova importante, quella di sabato, dove non è emersa una singola individualità ma una squadra unita punto dopo punto». La continuità farà la differenza. «Sarà fondamentale rimanere uniti e attenti ogni singolo incontro cercando di non pensare alla posizione in classifica».
Una neopromossa che proverà a restare in alto come ci si aspetta dal pedigree della rosa allestita dal coordinatore del progetto. L’inizio è stato difficile e con qualche passaggio a vuoto ma ora la corsa dell’Elevationshop.com appare sicura e incalzante.
Felice anche il tecnico Roberto Tirelli. “Dopo il primo set la squadra avversaria ci ha messo in crisi con battuta e ha sistemato la ricezione. Noi siamo stati bravi a cambiare metodo di gioco e a battere più tatticamente. Nel quarto abbiamo avuto una falsa partenza (sotto 5-10) ma grazie alla tattica abbiamo costretto Esperia a sbagliare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *