Picco pagelle Stomeo licenza da opposto Pastrenge diga

Picco pagelle Stomeo licenza da opposto Pastrenge diga

Picco pagelle Stomeo licenza da opposto Pastrenge diga

Stomeo 8,5: In battuta è un incubo per le avversarie, in difesa è dappertutto. Aggiunge la solita sostanza e calibratura in palleggio. Ferma la rincorsa di Cinisello nel terzo set con una magia in secondo tocco e un muro. E’ clonabile?
Franco 6: Periodo in cui la giocatrice di Milano non sta rendendo e appare in affanno ma lotta sempre con determinazione e al massimo. Opposto da sacrificio.
Ferrario 7: Prova di sostanza con qualche errore di troppo ma a muro fa sentire la sua presenza. Granitica.
Bruno 7: Appena rientrata dal viaggio di nozze fatica a muro ma per il resto sbaglia con il contagocce. Cecchino.
Arianna Lancini 6,5: Qualche rotazione in più in ricezione con discreti risultati ma in attacco non punge come al solito pur sbagliando poco. Spuntata.
Fezzi 6: Soffre troppo in ricezione e in attacco perde efficacia. Serata così così ma con qualche lampo.
Pastrenge 8: Si riprende dopo la prova non brillante contro Cinisello con una performance da protagonista con pochissimi errori. In ricezione è la base della piramide del reparto arretrato, in difesa recupera tutto ciò che gli passa nelle vicinanze. Diga difensiva.
Corrente, Spreafico, Melania Lancini sv: Poco spazio per loro e nel finale del secondo set ma si fanno trovare pronte.
Il tecnico Milano 7,5: Prepara al meglio la partita e i suoi interventi nel corso dell’incontro sono rari. Qualche pericolo nel terzo set quando gli attaccanti perdono la calma e la ragione ma se ci pensa Stomeo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *