Serie C Volley Ko a Arosio senza appello

Serie C Volley Ko a Arosio senza appello

Serie C Volley Ko a Arosio senza appello

Arriva alla settima giornata di campionato la prima vera battuta di arresto per il VTB-Maxi Sport, nettamente sconfitto per 3-0 ad Arosio e raggiunto al secondo posto da Celadina e Real Volley.

Confermato il sestetto reduce dalla vittoria al tie break con Celadina: Manzoni in diagonale con Zucchi, Dozio e Corti al centro, Mapelli e Sala in posto quattro e Ronchetti libero.

Partita

Dopo un inizio incoraggiante in cui le biancoblù prendono qualche punto di margine. Le comasche si dimostrano più ciniche, recuperano e mettono la testa avanti mantenendo il vantaggio fino al 25-19 finale. Qualche errore di troppo al servizio da parte delle barzaghesi.

Servizio deficiatario

La poca incisività al servizio, nove errori a fronte di soli due ace, è il filo conduttore di un match che rimane in equilibrio solo nelle prime fasi di ogni set. Seconda e terza frazione hanno un andamento identico. Dall’ 8-7 Arosio riesce a prendere 3-4 punti di vantaggio, senza che il VTB opponga resistenza. La scarsa vena in attacco delle barzaghesi unita alla buona prova delle comasche mette i titoli di coda alla peggior partita stagionale delle biancoblù. inutili tempi e sostituzioni per coach Tona che prova nel terzo set a cambiare le carte in tavola sostituendo 5/7 della squadra, senza però ottenere risposte adeguate. 25-18 e 25-21 gli ultimi due parziali.

Prossimo turno

Nella seconda delle tre gare consecutive fuori casa, Sala e compagne faranno visita a Bellusco, formazione giovane e alla ricerca di punti. Un’ottima occasione di riscatto ma non va assolutamente sottovalutata. Appuntamento per sabato 2 dicembre ore 21.00 al palazzetto di Via Pascoli.

Tabellino

Pallavolo Arosio – VTB Maxi Sport: 3-0 (25-19, 25-18, 25-21)

VTB: Manzoni (7), Sala (4), Mapelli (5), Smit (4), Badiane (2), Ghezzi (2), Ronchetti (L1), Zucchi (2), Dozio (8), Isacchi (1), Redaelli (1), Corti (4), Magni (L2). ALL.: Tona-Colombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *