Derby pagelle Olginate Francesca Comi la migliore, Cattaneo abbandonata

Derby pagelle Olginate Francesca Comi la migliore, Cattaneo abbandonata

Derby pagelle Olginate Francesca Comi la migliore, Cattaneo abbandonata

Colombo 5: dopo un buon avvio finisce preda di imprecisioni e errori. Non trova un riferimento in attacco a cui affidarsi. Inizio di terzo set da dimenticare condito da troppe imprecisioni e poco feeling con i suoi attaccanti quando prova a forzare il gioco. In affanno.
Rocca 5: soffre ancora troppo in ricezione e in attacco non riesce a pungere. Non riesce ancora a girare al massimo dopo l’operazione alla spalla di ormai più di un anno fa. Sperduta.
Rinaldi 5,5:  prova a prendere per mano le compagne, Colombo le affida spesso palloni scontati. Alla fine però è preda della organizzazione della Picco e anche lei finisce a naufragare. Si può dare di più.
Boscolo 5: non riesce a incidere. Chiamata in causa poche volte non riesce a convincere Colombo a darle qualche palla in più. Serata storta.
Cattaneo 6: qualcosina in più della compagna concretizza soprattutto in fast e nelle prime fasi del match, cerca di farsi sentire anche a muro. Poi però, complice la ricezione olginatese che crolla, esce dal gioco non venendo più chiamata in causa. Abbandonata.
Giudici 5,5: si spegne nel match. Buon avvio perché in attacco parte decisa, molto cercata da Colombo per marcare punti, e affonda i colpi nella difesa avversaria, poi però non riesce più spingere con efficacia, merito anche dell’organizzazione difensiva delle avversarie. In fase di calo.
Francesca Comi 6.5: prova volitiva. In seconda linea subisce qualcosa ma prova a prendere campo e a dare sicurezza al reparto. Si prodiga in difesa in recuperi per non far cadere palloni non di sua competenza. Acrobatica e determinata.
Perego 6: entra a partita di fatto già decisa ma prova a giocarsi al meglio le sue carte. Inizio incoraggiante, poi anche lei non riesce a dare una scossa importante. Fastidiosa in battuta. Da sfruttare.
Rainoldi 6: entra e prova a pungere in attacco e in battuta, dove mostra segnali incoraggianti, ma in ricezione non riesce a sottrarsi al fuoco, fastidioso, biancorosso mostrando qualche pecca. Nota lieta.
Tirelli 5: la panchina è corta ma sono pochi e fuori tempo i cambi effettuati dal tecnico dell’Elevationhop.com. Magari la partita non sarebbe cambiata, ma.. deve ritrovare subito il bandolo della matassa. Derby amaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *