Volley36 rimane in alto facendo suo il derby

Volley36 rimane in alto facendo suo il derby

Volley36 rimane in alto facendo suo il derby

Il Volley 36 continua a stare in alto. Il derby con il Progetto Valtellina porta altri tre punti in classifica alla squadra di Remo Mazzoccante e Ivan Iosi con il primo allenatore che scherza. «Noi in alto nella classifica – dice Mazzoccante – è solo un caso dovuto a un calendario favorevole. Puntiamo a salvarci il prima possibile».

Primo set troppi errori

Le ospiti nel primo set pagano un addio troppo falloso. «Abbiamo commesso 13 errori ma rimontando da 24-17 abbiamo avuto anche la palla per impattare a quota 24 ma abbiamo sbagliato l’attacco». Poi però il cambio e un dominio netto. «Abbiamo abbassato il numero di errori e abbiamo sempre tenuto la partita in pugno». Nel quarto set però a pochi punti dal traguardo un pericoloso black out. «Abbiamo avuto un passaggio a vuoto ma ci siamo ripresi in tempo».

Big match sabato

Sabato a Colico arriverà la capolista Curno. La squadra lecchese/valchiavennasca potrà valutare le proprie ambizioni e vedere se la sua posizione è figlia solo di un calendario agevole nelle prime giornate.

Tabellino

PROGETTO VALTELLINA 1

VOLLEY 36 3

PROGETTO VALTELLINA: De Pedrini, Grosina, Fascendini, Tognini, Bazzi, Mriana, Lassi, Bonomi, Spini, Ferrario, Zanella, Digoncelli (L1), Luzzi (L2). All.: Carnelli – Ansaldi.

VOLLEY 36: Tarelli, Fascendini, Dolzadelli, Martinalli, Martocchi, Maglia, Raffa, Colombini, Angelinetta, Pasini, Moreschi (L1), Poncia (L2). All.: Mazzoccante – Iosi.

ARBITRO: Cepani di Bergamo.

PARZIALI: 25-23 (25’); 18-25 (22’); 17-25 (24’); 20-25 (25’)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *