Pagnano fallisce il pokerissimo Galbiate lo aggancia

Pagnano fallisce il pokerissimo Galbiate lo aggancia

Pagnano fallisce il pokerissimo Galbiate lo aggancia

Niente pokerissimo per il Pagnano che cede la vetta. Galbiate si rialza e dopo un avvio di campionato non brillante rilancia le sue azioni e insieme a Bellano e Emme Vi cerca la fuga.

Ungaro

«In settimana ci siamo allenati bene – dice deluso il tecnico Oscar Ungaro – Speravo di vedere una bella partita. Dal secondo set siamo crollati. Abbiamo sbagliato l’approccio alla partita forse patendo troppo la tensione». Dopo un primo set chiuso al fotofinish Pagnano si è scavato la fossa da sola. «Non siamo più riusciti a stare in partita. Nel secondo parziale abbiamo fatto 14 errori. Ora dobbiamo solo pensare alla prossima partita e ricordarci degli aspetti positivi dell’incontro di venerdì».

Belgeri

«Dopo il primo set Pagnano ha subito il contraccolpo psicologico della sconfitta – afferma convinto Nicola Belgeri – Nel secondo set avranno sbagliato circa 10 battute e hanno faticato nella ricostruzione. Noi siamo stati bravi a non concedere loro l’occasione di rientrare in partita. Pagnano ha buoni attaccanti di posto 4 e, se non si mette in difficoltà la loro ricezione, il palleggiatore riesce a giocare con tranquillità e sono difficili da fermare». Venerdì Pagnano gioca contro Paderno, giovedì Galbiate ospita Arcore

Tabellino

PAGNANO 0
GALBIATE 3
PAGNANO: Tentori, Vergani, Demontis Malchiodi, Previtali, Mandelli, Santaniello, Bonanomi, Mainetti, Bolisetti, Bianchi, Mattavelli, Cesana (L1), De Capitani (L2). All.: Ungaro-Martinoia.
GALBIATE: Villa, Stefanoni, Viganò, Kim, Martinoia, Bolis, Trambaiolo, Sacchi, Visentin, Milesi, Valsecchi, Mapelli (L1), Dell’Orto (L2). All.: Belgeri.
PARZIALI: 24-26 (22’), 17-25 (25’); 17-25 (22’).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *