Intervista Prima Oliverio segno di carattere

Intervista Prima Oliverio segno di carattere

Intervista Prima Oliverio segno di carattere

Seconda rimonta consecutiva da 0-2 per l’Emme Vi di Daniele Oliverio che, dopo aver steso Bellano nel turno precedente, ha riservato lo stesso trattamento anche al Monte Volley, stavolta però annullando anche due match point.
«Una prova comunque di carattere -afferma il coach lecchese – Non è facile vincere 2 partite consecutive in rimonta. E’ un segnale di consapevolezza di avere i mezzi per vincere. Dobbiamo però da lavorare su come affrontiamo l’inizio della partita. Dobbiamo trovare l’amalgama perché 5 nuovi innesti sono tanti da sistemare».

La partita

Poi l’analisi della partita. «Siamo partiti commettendo molti errori in tutti i fondamentali. La distribuzione del gioco non è stata ottimale e gli attaccanti non sono riusciti a chiudere il punto, merito anche di un Monte Volley molto efficace in difesa». Il cambio di rotta dal terzo set. «Abbiamo giocato cercando di limitare il gioco dell’alzatore avversario e di battere in zona 1». Una rimonta che, fino alla parte conclusiva del tie break, vede sempre avanti le lecchesi. «Nel finale di set abbiamo subito la rimonta delle locali ma poi abbiamo chiuso grazie al turno al servizio di Sottocasa, sottotono per tutta la partita».

Bernareggio osso duro

Pagnano è solo in testa ma dopo aver dominato il primo set contro Bernareggio ha sudato le classiche sette camicie prima di ottenere i 3 punti. «Bernareggio è una squadra tosta che siamo riusciti a sconfiggere».

Solinas deluso

Oggiono cede a Paderno, deluso coach Solinas. «Male al servizio e in attacco non siamo riusciti a mettere palla a terra».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *