Olginate grinta e dna da primato

Olginate grinta e dna da primato

Olginate grinta e dna da primato

La Elevationshop.com ha un dna vincente anche in B2. Spreca nel primo set un buon vantaggio prima di trovare la giusta strada per il successo. Giudici ancora superlativa: per lei 29 punti.

Primo set

Olginate inizia male e Tirelli è costretto a chiamare time out dopo pochi punti 3-8. Rocca dentro per Rainoldi sul 3-10. Dall’11-16 la svolta, quota 19 il pareggio. Boscolo-Nata continua a fare male al servizio e Olginate pare avere le mani sul set, 22-19. Esperia però reagisce e capitalizza un altro cambio di punteggio.

Brutto inizio nel secondo

Le lecchesi patiscono la fine del primo set e, in avvio, non riescono a pungere: 5-0 Esperia. Da metà parziale però Olginate mette il turbo e dal 12-13 vola sul 17-14 e poi 20-15. Set in cassaforte e uno pari.

Partenza brillante

Terza frazione con Olginate che ormai ha carburato e stavolta al via non si fa sorprendere: 4-1. Un piccolo passaggio a vuoto costringe Tirelli a interrompere il gioco, 7 pari. Ma il treno rosablù fa solo una piccola pausa per poi riprendere a macinare gioco e punti. I turni di battuta di Rocca e Rinaldi creano il solco che mette ko Esperia.

Quarto: rosso a Rocca

Quarto parziale che la formazione di Tirelli e Rebecca controlla anche se stavolta le locali riescono a stare in scia: 11-8. Dal 20-17, dopo un giallo a Rinaldi e un rosso a Rocca, la rabbia delle lecchesi è utile a schiacciare Cremona: 3-1 e tris. In vetta c’è anche l’Elevationshop.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *