Missaglia sitting volley premiato per il titolo nazionale

Missaglia sitting volley è stato premiato per il suo scudetto.

Missaglia Sitting Scudetto

Il Comitato di Milano Monza Lecco ha poi avuto l’onore di celebrare due scudetti conquistati lo scorso anno: il titolo nazionale Under 19 maschile vinto dal Volley Segrate, che si è aggiudicato anche la medaglia di bronzo nella categoria Under 18, e il primo storico titolo italiano di Sitting Volley conquistato dalla Pallavolo Missaglia, società da sempre all’avanguardia nella promozione di questa disciplina.

La sfilata

Ospiti d’onore, grandi novità e una cascata di premi per tutti: è iniziata in grande stile la stagione del Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco della Federazione Italiana Pallavolo, che questa mattina a Cinisello Balsamo ha inaugurato l’annata sportiva 2017-2018 con la Riunione plenaria delle Società, la prima dopo la riorganizzazione territoriale avvenuta lo scorso anno che ha portato all’unione dei Comitati di Milano, Monza e Brianza e Lecco e alla nascita di una delle più grandi realtà territoriali d’Italia.

Sul palco del Cosmo Palace Hotel sono sfilati, uno dopo l’altro, tutti i grandi protagonisti della scorsa stagione e di quella che sta per iniziare: dal “Fenomeno” Andrea Giani, nuovo allenatore del Powervolley Milano nella prossima SuperLega maschile, ai gioielli della nazionale Matteo Piano e Riccardo Sbertoli, dalle cinque squadre che rappresenteranno il territorio di Milano Monza Lecco in serie A maschile e femminile ai rappresentanti delle Nazionali vincitrici della medaglia d’oro ai Mondiali Under 18 femminili, agli Europei Under 17 maschili e Under 16 femminili.

Il messaggio del presidente nazionale

Il presidente della Federazione Italiana Pallavolo, Bruno Cattaneo, impossibilitato a essere fisicamente presente all’evento, ha voluto comunque partecipare alla riunione con un videomessaggio: “Voglio fare il mio più fervido augurio a tutte le società di Milano Monza Lecco, che è diventato un Comitato molto grande e ha tutte le possibilità per lavorare molto bene. In questi primi mesi di mandato abbiamo cominciato a impostare la Federazione secondo le finalità che ci eravamo preposti, e tra queste c’è lo sviluppo del rapporto con il territorio: per questo sto girando in tanti Comitati per sentire la voce dei dirigenti e delle società. C’è ancora molto da fare, ma occorre che il territorio non perda la capacità propulsiva che ha avuto in questi anni”.

Numerosi gli ospiti istituzionali intervenuti alla riunione: il presidente del Comitato Regionale della Lombardia Adriano Pucci Mossotti e il vicepresidente Piero Cezza, con i consiglieri regionali Piero Rangugni e Gabriele Alessandrini; il delegato del CONI di Milano Claudia Giordani; il consigliere comunale di Lecco Roberto Nigriello; e infine Luca Grechi, segretario di AVIS Milano, che proprio quest’anno ha stretto un importante accordo di collaborazione con il Comitato Territoriale.

Il presidente Sala

Massimo Sala, presidente del Comitato Territoriale, ha dichiarato nel suo intervento: “Il nuovo Comitato ha l’obiettivo di accrescere la qualità dei campionati e contrapporsi alla crisi economica che ci ha a lungo messo in difficoltà. Abbiamo unito tre importanti esperienze per creare un CT che dovrà diventare un fiore all’occhiello della pallavolo nazionale, a partire dalla base: Minivolley, rapporti con le scuole, formazione e qualificazione. Sappiamo che l’integrazione non è un processo facile, ma miriamo a rendere tutte le società membri di un’unica comunità, tenendo conto delle esigenze di ogni territorio”.

Le elite della Lombardia

La celebrazione dei successi ottenuti dalle società del territorio si è aperta con la presentazione delle cinque squadre di serie A: per la SuperLega Powervolley Milano (presente con il presidente Lucio Fusaro, il coach Andrea Giani e gli atleti Matteo Piano, Riccardo Sbertoli, Alessandro Piccinelli e Gianluca Galassi) e Gi Group Monza, per la Serie A1 femminile la novità SAB Volley Legnano e la Pro Victoria Monza, per la Serie A2 femminile il Club Italia CRAI, la squadra della Federazione Italiana Pallavolo che può vantare nelle sue file anche tre “milanesi” illustri: l’assistente allenatore e il team manager della Nazionale Under 18 campione del mondo, Michele Fanni e Alessio Trombetta, e la campionessa d’Europa Under 16 Loveth Omoruyi.

Premio penna d’oro

Un momento particolarmente toccante della mattinata è stato quello della consegna del trofeo “La Penna del Volley”, dedicato alla memoria di Paolo Brenna, giornalista, dirigente e grande amico della Federazione Italiana Pallavolo, scomparso prematuramente nel 2004. Il premio, riservato ai rappresentanti dei media più attivi nella promozione del volley sul territorio, è stato assegnato a Giulio Masperi, collaboratore della Gazzetta dello Sport, de Il Cittadino Monza & Brianza e di altre testate locali.

Nuovo logo

La riunione plenaria è stata inoltre l’occasione per presentare il nuovo logo della FIPAV Milano Monza Lecco, che raccoglie in un’unica immagine i nomi e i colori distintivi delle tre realtà riunite nel Comitato Territoriale (simbolizzati dalle tre stellette blu, rossa e azzurra).

Le premiazioni

A seguire si è tenuta la premiazione delle squadre e degli atleti del territorio che si sono maggiormente distinti nella passata stagione: grandi protagoniste Pallavolo Picco Lecco, promossa in serie B2 femminile e vincitrice della Coppa Lombardia, e PCG Bresso, promossa in B maschile e vincitrice di Coppa Lombardia e Coppa delle Alpi, insieme alle altre squadre promosse in B (AS Merate maschile, CSC Cusano e Argentia Gorgonzola femminili).

Molto ampio, anche quest’anno, lo spazio dedicato alle selezioni territoriali che hanno fatto incetta di premi nelle diverse manifestazioni regionali e interregionali: il Trofeo delle Province di Beach Volley si è concluso con il doppio trionfo di Milano Monza Lecco, che ha conquistato il primo posto maschile e femminili oltre a due terzi posti, mentre nelle Kinderiadi indoor la selezione maschile ha portato a casa il Trofeo e quella femminile si è classificata al secondo posto. Successi a cui si aggiungono gli ottimi risultati raccolti dalle selezioni B, al primo anno di attività.

Numerosi anche gli atleti tesserati per le società del territorio che si sono resi protagonisti a livello internazionale: oltre ai già citati Sbertoli, Piccinelli, Galassi e Omoruyi sono intervenuti Alessandro Gianotti e Marco Pedrinelli (campioni d’Europa Under 17) e Anna Piccoli (Club Italia di Beach Volley, seconda classificata nel Campionato Italiano assoluto). Premiati, inoltre, i numerosi atleti della zona convocati nelle selezioni regionali.

Non meno importanti tutti gli altri riconoscimenti: alle squadre campioni regionali giovanili e partecipanti alle finali nazionali, agli arbitri che hanno ottenuto la promozione al Ruolo Nazionale e Regionale, alle formazioni campioni territoriali di categoria e a quelle che hanno festeggiato la promozione nei campionati di serie, e per finire a tutte le società che hanno collaborato con il Comitato Territoriale nell’organizzazione di finali provinciali, corsi, allenamenti delle selezioni e altri eventi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *