Riva tifoso di Cantù rimasta nel cuore

Riva tifoso di Cantù.

Riva tifoso

Dal campo alla tribuna, ma non per punizione. Questo il destino che ha seguito Matteo Riva che ha deciso di lasciare Cantù, la squadra di serie A2, ma di non fargli mancare il suo apporto, anche se non sarà sul campo. Bandana in testa, megafono in mano Matteo non ha smesso di incitare la sua squadra e qualche suo ex compagno durante la partita come il più feroce e fedele dei tifosi scalmanati.

Scanzo la prossima avventura

Motivi di lavoro non hanno permesso a Riva di continuare la sua avventura con la maglia della Libertas. Così Matteo tifoso di Cantù dovrai diversi anche con il suo impiego in campo nelle fila di Scanzorosciate che prenderà parte al torneo di serie B.

Derby con Cisano

La nuova avventura porterà Matteo a una nuova sfida e una emozione fortissima. Infatti il talento lecchese nel corso del campionato sfiderà Cisano. Una partita particolare per Matteo che con la squadra cisanese ha scalato le serie disputando vari campionati fino alla serie B1 prima della sua avventura canturina. Rivedere il campo sui cui è cresciuto, ritrovare i tifosi che hanno aiutato le gesta e le imprese di un Cisano che ha scritto la sua storia non potranno lasciare Matteo indifferente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *