Volley memorial Negri: Lecco, buona impressione ma Vigevano la batte; Stome, mvp

L’Acciaitubi Picco Lecco ben impressiona alla 12^ edizione del trofeo Memorial Marco Negri (allenatore biancorosso prematuramente scomparso), giocato nella giornata di sabato al Bione, cedendo solo negli ultimi punti al Re Marcello Vigevano, formazione di serie B1. Al triangolare ha preso parte anche il Casazza, squadra che milita serie B2, nella scorsa stagione avversario delle lecchesi.

«Siamo molto contenti della prestazione che le nostre ragazze hanno offerto – afferma con entusiasmo il presidente biancorosso Dario Righetti – Abbiamo ceduto a una formazione di serie superiore solo dopo una battaglia di 3 set».

Nel primo match la Picco riesce ad avere la meglio sulla formazione bergamasca grazie al fondamentale del muro che frena parecchie volte gli attacchi avversari, togliendo loro sicurezza. Arriva così un 3-0 che non ammette repliche. Con il medesimo punteggio anche la Florens regola Casazza. Così l’incontro fra Picco e Florens decide la squadra vincitrice della manifestazione.

E’ stata una battaglia che si è risolta in tutti i 3 set giocati negli ultimi scampoli di ogni frazione. Il primo parziale si risolve ai vantaggi: ad avere la meglio sono le pavesi, 27-25 il risultato finale. Poi la riscossa biancorossa per 25-22 che riporta il punteggio in parità e rimette in discussione l’attribuzione del trofeo. Un altro set molto combattuto e concluso con il minimo scarto fa esultare Vigevano: 25-23 il punteggio finale per le atlete della squadra della Florens.

A rendere meno amara la sconfitta subita in casa arriva un premio individuale per le lecchesi. Infatti la palleggiatrice Debora Stomeo, neo acquisto del sodalizio biancorosso dell’ultimo mese, viene votata quale miglior giocatrice del torneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *