Volley serie Bm: Cisano sbanca il campo di Ongina

Sul campo di Ongina, infatti, la squadra di coach Zanchi mette in scena una partita praticamente perfetta, vendicando il ko casalingo e riportando la serie a Cisano per una gara 3 (in programma mercoledì 7 giugno alle 20:30) da dentro o fuori che stabilirà definitivamente chi tra Cisano e Ongina sarà promosso in A2.

 Per questa partita coach Cristian Zanchi cambia qualcosa inserendo il giovane libero Cereda dal primo minuto. Il resto del sestetto è composto, come di consueto, da Marcelo Costa e Ruggeri sulle bande, Sartirani e Milesi al centro, Burbello sul lato opposto e Giussani in palleggio.

 La partita, fin dall’inizio, si conferma molto equilibrata come la prima sfida della serie. Il primo break è di marca giallonera con il trio Cardona, Caci e De Biasi che portano l’Ongina sul 13/9. Cisano, trascinata dalla coppia Burbello – Costa, inizia a recuperare lo svantaggio fino al 18 pari. Il finale è punto a punto con i padroni di casa che devono annullare due set point ai bergamaschi, prima di chiudere i conti con due muri di De Biasi (27/25).

Nella seconda frazione riparte di slancio la Tipiesse Mokamore (1/4), anche se la reazione dei locali non tarda ad arrivare (4/5). Al primo tempo tecnico è ancora avanti il Cisano (6/8), ma Ongina passa ancora con un break di 4-0. La squadra di Zanchi resta a galla con Milesi e Giussani, prima del sorpasso sul 18/19. Questa volta è Burbello ad annullare una palla set piacentina, prima del muro di Ruggeri e dell’attacco out di Caci, che scrivono la parola fine al set (24/26).

Come nella gara d’andata le due squadra si affacciano al terzo periodo sull’uno pari. L’avvio è ancora ad altalena, con continui sorpassi e controsorpassi. Dopo un primo break del Cisano (10/13), Ongina torna avanti sulle ali del duo Caci – De Biasi (16/14). Al rientro dal secondo tempo tecnico i padroni di casa scappano sul più 4 (22/18) e il set sembra chiuso sul 23/20 per i locali. Cisano però non molla e impatta sul 23 pari. L’Ongina conquista poi due palle set, ma la squadra di Zanchi le annulla prontamente con Costa e Burbello. Qui inizia un set nel set con una serie di vantaggi praticamente infinita, dove i protagonisti sono gli opposti delle due squadre Cardona e Burbello. Alla fine la spunta 34/36 il Cisano con un attacco del capitano Marcelo Costa dopo ben 10 set point!

Nel quarto e ultimo periodo Ongina, dopo un avvio deciso, paga un po’ di stanchezza. Al rientro dal primo timeout tecnico (9/8) il Cisano piazza un parziale devastante di 11-2, volando sul 11/19. Il set sembra chiuso, ma Ongina non alza ancora bandiera bianca e prova l’ultimo disperato tentativo di rientro (17/20). Nel finale però la squadra di Zanchi è attenta e chiude i conti con un primo tempo di Sartirani (21/25).

Può scattare così la gioia di tutti i bergamaschi per una super prestazione e una serie più viva che mai. Appuntamento mercoledì 7 giugno alle 20:30 al Palazzetto di Cisano per la decisiva gara 3!

 C’è poco da dire: una partita sofferta, ma che volevamo ardentemente vincere. Ci abbiamo creduto fin dalla fine di gara 1 e abbiamo giocato questo match a viso aperto, togliendoci una grandissima soddisfazione” – è il commento del tecnico Cristian Zanchi, che pensa già alla decisiva terza partita delle serie playoff – “Mercoledì mi aspetto dai miei ragazzi sempre tanta voglia di giocare con il sorriso e da tutti i nostri tifosi un Palazzetto pieno pronto a sostenerci sempre. Quindi spazio alle emozioni, alla voglia di giocarci il match a viso aperto e a cuor leggero fino all’ultimo punto….

 

CANOTTIERI ONGINA PIACENZA 1-3 TIPIESSE MOKAMORE CISANO

 PARZIALI: 27/25, 24/26, 34/36, 21/25

CANOTTIERI ONGINA PIACENZA: Bonola 4, Giumelli 3, Nasari 7, De Biasi 19, Cardona 27, Caci 15; Bisci (L1), Bara 1, Pazzoni, Binaghi 3, Filipponi. N.e. Miranda. All. Botti, Zanichelli

 TIPIESSE MOKAMORE CISANO: Ruggeri 6, Milesi 11, Giussani 2, Costa 24, Sartirani 9, Burbello 23; Cereda (L1), Carenini, Quintieri, Bernardi, Parma. N.e. Oliveto (L2). All. Zanchi, Bonfanti

ARBITRI: Simone Cavicchi e Simone Fontini

NOTE: Durata set: 34’, 35’, 46’, 36’ per un totale di 2 ore e 31 minuti di gioco

Canottieri Ongina: battute sbagliate 15, ace 3, ricezione positiva 74% (perfetta 67%), attacco 53%, muri 8, errori 37.

Tipiesse Mokamore Cisano: battute sbagliate 12, ace 5, ricezione positiva 76% (perfetta 71%), attacco 50%, muri 11, errori 27.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *