Volley, Manzoni alle finali U16 nazionali: “Siamo sotto osservazione per il passaggio di categoria”

Barbara Manzoni è stata scelta insieme ad altri 16 arbitri d’Italia per dirigere le finali Under 16 nazionali femminili della Fipav che si sono svolte in provincia di Matera nel corso della scorsa settimana. Un traguardo importante, solo due i direttori di gara lombardi, raggiunto grazie alle buone prestazioni fornite nel corso dell’anno e che avevano permesso a Barbara di essere in lizza per arbitrare gli incontri di play off per la serie B.

Ero nella lista playoff per il buon rendimento della stagione –  racconta Barbara – e questo comporta che puoi essere designato per i playoff di B o per una finale nazionale.

Prima qualche arbitraggio nelle prime fasi eliminatorie, fatali alle lombarde Busnago e Yamamay. Poi le semifinali con la lecchese che ha fatto da secondo nella sfida fra Volleyrò e Yamamay.

Una partita dal pronostico difficile ma che serve per saggiare le nostre capacità.

Barbara è già stata protagonista di match tosti.

Ho diretto la finale degli Universitari come primo. Ma Volleyrò e Liu Jo è un match particolare. Le romane è da un po’ di anni che trionfano e vincono lo Scudetto. Le avversarie invece sono molte ambiziose.

Alla fine ha vinto la società del Volleyrò ma il primo set è terminato solo per 29-27.

Sto vivendo questa esperienza con molta tranquillità ma concentrata e attenta in maniera ottimale perché siamo sotto osservazione. Ci stiamo giocando il passaggio in fase 2 di serie B (l’ex serie B1). L’esito però lo sapremo solo a inizio luglio quando ci verrà comunicato tramite una email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *