Volley serie Cf: Mandello finisce il sogno; Gritti: “Stagione irripetibile anche se..”

Finisce la stagione del Mandello che, in gara 2 della finale dei play off della serie B2, cede al Cusano. Una stagione ricca di soddisfazioni per la formazione bluarancio. Il finale è amaro ma coach Fabio Gritti non nasconde la felicità per un anno trascorso sempre nelle prime posizioni. Cusano è stato bravo ma noi lo siamo stati altrettanto. Un anno fantastico, difficilmente ripetibile anche se questo guppo ha dimostrato di non avere limiti.
Dopo aver perso gara 1 giocata fra le mura amiche le bluarancio scendono sul campo delle milanesi senza Daniela Sacchi: Gritti la sostituisce con Valeria Balatti. Una panchina corta per il coach calolziese che deve fare a meno anche di Anna Monti e Claudia Mascheri.
Tutte hanno dato più del 100% come quasi durante tutto l’anno. Il primo set lo abbiamo vinto mettendo sul terreno di gara tanta grinta.
Le locali nel secondo però aumentano il ritmo di gioco e Mandello, complice anche qualche errore deve cedere. Un  set pari, le lecchesi abbassano la testa e riprendono a lottare commettendo meno errori.
Il terzo e il quarto parziale sono stati delle vere e proprie battaglie.
Peccato perché in entrambe le occasioni siamo stati anche avanti. Il quarto è si è risolto solo ai vantaggi.

Tabellino

CUSANO 3
MANDELLO1
CUSANO: Carraretto, Costantini, Arrigoni, Carloni, Marzella, Grazioli, Mazzi, Magnano, Sala, Sportiello, Calcagnile, Monti (L1), Aldeghi (L2). All.: Abbiati – Carloni.
CARTIERA DELL’ADDA MANDELLO: Maresi  4, Balatti 8, Andreotti 12,  Cuciniello 11, Vizzini 12, Lanfranconi 14,  Orietti (L), Pomi, Comini. N.e.: Pelacchi. All.: Gritti.
PARZIALI: 20-25 (21’); 25-15 (22’); 25-21 (25’); 27-25 (30’).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *