Volley serie B2f: Picco spinge al servizio, Pro Patria ko

La Picco come da pronostico conquista 3 punti e continua la lotta con Gorla e Brembo per la promozione diretta.
Boscolo Nata viene tenuta precauzionalmente a riposo per un affaticamento muscolare, al suo posto una positiva Asiaghi che, giusto a inizio partita, paga un po’ di emozione, giocando nella palestra dove è cresciuta pallavolisticamente.
Set sempre comandati dalle biancorosse che dalla linea dei 9 metri creano il gap da amministrare nella seconda parte di ogni frazione.
L’unico sussulto delle giovani milanesi arriva nel terzo set, quando soprattutto con Omuryi in attacco provano a risalire, ma Ferrario, Lancini e Giudici permettono a Lecco di raggiungere il traguardo.
E’ stata una buona prestazione da parte delle nostre ragazze –  il primo commento dello staff –chiamate come nel turno precedente a un match pieno di insidie contro una squadra giovane e con tante giocatrici molto alte. Non è semplice giocare partite del genere, specie fuori casa e con un pallone diverso da quello a cui siamo abituati noi. Ora dobbiamo subito portare la nostra attenzione alla prossima partita con Casazza, una squadra che all’andata ci ha battuti, che gioca un’ottima pallavolo e che non molla un pallone. Sarà battaglia, ma speriamo di avere tante persone al Bione a darci la carica giusta.

Tabellino

PRO PATRIA 0
PICCO LECCO 3
PRO PATRIA: Lazzari 5, De Marzi 6, Mantovani 1, Rocca 3, Omuryi 15, Bassani 10, Solazzo (L1), Scarpa (L2). N.e.: Cherusin, Della Monica, Giobbe, Travo, Macrina. All.: Parlantini – Lullia.
PICCO LECCO: A. Lancini 15, Ferrario 14, Mazzaro 5, Giudici 10, Asiaghi 4, Quartarella 1, Pastrenge (L1), Moreschi (L2), Perego. N.e.: Ulaj, M. Lancini, Losa, Boscolo. All.: Borgnolo – Curioni.
PARZIALI: 19-25 (23’); 13-25 (23’); 21-25 (23’).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *