Volley serie Cf: Piccolginate, cuore e grinta e Rocca manda ko Lazzate; titolo d’inverno

LAZZATE 2
ELEVATIONSHOP.COM 3
LAZZATE: Muglia, Salierno, Vestetti, Sirone, Bettarini, Terraneo, Riva, Valente, Sala, Franceschini, Alberno (L1), Ronchetti (L2). All.: Cesana – Negri.
ELEVATIONSHOP.COM PICCOLGINATE: Cara 1, Rocca 11, Rainoldi 7, Colombo 3, Bonacina 14, Lissoni 10, Indoni 14, Bottinelli 14, Conti,  Zucchi, Acquistapace (L1), Barbiero (L2). All.: Tirelli-Sersale.
ARBITRO: Gentile e Canali di Como.
PARZIALI: 15-25 (17’); 25-22 (27’); 25-20 (22’); 22-25 (30’); 11-15 (17’).
COMMENTO Domina, soffre, rimonta. La Piccolginate mantiene l’imbattibilità e, nello scontro di vertice contro Lazzate secondo in classifica, ne interrompe la striscia positiva che durava da 7 turni, dalla quinta giornata.
Lecchesi che partono subito alla grande costringendo le locali a chiamare time out dopo pochi punti, 2-7. Il buon momento delle leoncine non ha freni, 11-19. La musica però cambia nella frazione successiva. Lazzate parte più deciso e mette in crisi l’avversario, 13-10. La formazione di Tirelli e Sersale però ribatte colpo su colpo e, solo nel finale, deve alzare bandiera bianca. Le ospiti sembrano poter ripetere la cavalcata del primo set quando, in battuta con Colombo, prendono il largo, 10-14. Lazzate però stavolta riesce a ricucire. Altro finale a stretto contatto con le locali che però dai 9 metri trovano due turni di battuta letali e si impongono.
Con le spalle al muro però le leoncine non si lasciano andare. Dal 10 a 5 e con Lissoni al servizio piazzano un break di 12 a 0 che sposta l’inerzia del set e della partita. Pareggio dei set e poi vittoria nelk tie break.
Siamo partiti agguerriti, nel primo set giocando di squadra – spiega coach Roberto Tirelli – Poi Lazzate, che in casa non aveva mai perso, ci ha messo in difficoltà aggredendoci. Con l’ingresso di Rocca abbiamo trovato equilibrio e sicurezze. Titolo di regina d’inverno già certo, ultima fatica sabato contro Pero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *