Volley serie Cf: Mandello trascinato da Micheli; Gritti: “Ritrovata la nostra battuta”

CARTIERA MANDELLO 3
AROSIO 1
CARTIERA DELL’ADDA: Maresi 5, Sacchi 7, Lavelli 15, Micheli 20, Andreotti 6, Vizzini 10, Cuciniello 8, Orietti (L1), Mascheri, N.e.: Monti,Pelacchi, Lanfranchi, Rodolati (L2). All.: Gritti.
AROSIO: Saitta, Graziano, Brolis, Ventrioli, Rossini, Testi, Cecconello, Motto, Ape, De Capitani, Lietti, Corbetta (L). All.: Tona – Pavanetto.
ARBITRO: Ronchetti di MonzaeBrianza.
PARZIALI: 23-25 (27’); 25-10 (27’); 25-16 (17’); 25-23 (25’).
COMMENTO Mandello riesce a battere l’insidioso Arosio.
Coach Fabio Gritti, felice per il successo e per alcune certezze ritrovate.
Pur essendo una squadra neopromossa si è rivelata tosta, con giocatrici e qualità importanti.  Il nostro livello di battuta è tornato quello di inizio campionato e, dopo il primo set, siamo andati in crescendo.
Finale di quarto set al non adatto ai deboli di cuore.
Eravamo partiti bene ma poi ci siamo fatti raggiungere. Un guizzo finale poi ci ha permesso di ottenere l’intera posta in palio.
Micheli, 20 punti, top scorer, bene anche Andreotti in zona 3.
Silvia è entrata al posto di Daniela per cercare di arginare l’attacco avversario da posto 4 che, in alcune rotazioni, faticavamo a fermare.
Mandello nel primo set subisce la battuta avversaria e dai 9 metri non riesce a mettere in crisi le ospiti.
Arosio è stato molto bravo in seconda linea nella prima frazione. Noi abbiamo battuto bene ma i nostri avversari hanno sempre avuto tutte le opportunità di gioco. Neo del primo set è che abbiamo giocato con poca grinta.
Poi il cambio di mentalità, e un incontro in discesa.
Migliorando la ricezione siamo riusciti ad avere un gioco più vario e a coinvolgere i nostri centri, favorendo poi anche tutti gli altri attaccanti che sono stati meno marcati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *