Volley serie B2f: Picco, Ulaj la trascina

PICCO LECCO 3
ESPERIA 1
PICCO LECCO: Boscolo 10, Ferrario 8, Mazzaro 8, Perego 10, Losa 1, Quartarella 7, Pastrenge (L1), Ulaj 15, Asiaghi, A. Lancini 4. N.e.: Moreschi (L2), M. Lancini. All.: Borgnolo – Curioni.
ESPERIA: Bulla 13, D’Estè 13, Zorzella 3, Miglio 7, Curiazio, Boffi 6, Cattivelli (L), Baldini. N.e.: Zanoni, Somenzi, Tonna. All.: Finali – Denti.
PARZIALI: 25-16 (22’); 25-21 (27’); 20-25 (28’); 25-15 (22’).
COMMENTO La Picco fa rispettare il pronostico contro la cenerentola Esperia.
Questa partita ha mostrato che a volte ci prendiamo ancora qualche pausa di troppo e che dobbiamo lavorare meglio sulla correlazione muro e difesa – afferma lo staff biancorosso – soprattutto quando le avversarie giocano con palla alta. Anche se Cremona è ultima in classifica, in questo girone non ci si può mai distrarre perché tutte le formazioni sanno esprimere una buona pallavolo se glielo si lascia fare.
Così la Picco domina per 2 set ma poi cala il ritmo permettendo alle ospiti di recuperare. Dall’8-3 del terzo parziale si va sul 13-16 e poi 15-21. Frittata fatta con Esperia che dai  9 metri riesce a mettere pressione alle biancorosse. Ma al rientro in campo nel quarto set Lecco è una furia: 8-5 e 16-9, game over.
Settimane difficili quelle appena passate per le lecchesi.
Speriamo che d’ora in avanti ci si possa allenare con più continuità e che passino tutti i malanni di stagione che in questa pausa hanno colpito a turno quasi tutte le nostre giocatrici per presentarci al meglio in questo finale di girone d’andata, poi potremo iniziare a fare un primo bilancio della stagione.
Mazzaro è costretta a uscire nel corso del terzo set, recuperata all’ultimo istante dopo una brutta influenza. Le note liete arrivano da Ulaj che entrata nel secondo set ha continuato a marcare punti con regolarità risultando la top scorer della Picco con 15 punti. Per lei 10 punti in attacco con il 50%, 2 ace, a fronte di 4 errori, e 3 muri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *