Volley Cf, pagelle PiccOlginate: Caputo una spina nel fianco, Bottinelli castigatrice

Piccolginate, prova concreta.
Caputo 8: mvp del match. Per 2 set infermabile, nel terzo si inceppa ma il suo turno di servizio è decisivo. Dal 13-16 va in battuta e mette ko le avversarie, ritrovando smalto anche in attacco con un punto dalla seconda linea. Energia pura.
Bottinelli 7,5: concreta nel primo set a tenere a galla le compagne. Si rivede nel terzo quando Mandello è in difficoltà: è lei che concretizza i punti che Caputo dai 9 metri procura. Instinct killer nel dna.
Lissoni 7: pimpante in attacco, sbaglia pochissimo. Dai 9 metri fa male. Una prova di sostanza. Carica derby.
Colombo 7: dai nove metri è un incubo. La sua battuta da zona 1 in diagonale è uno degli ingredienti essenziali per la vittoria delle locali. All’inizio prova a sfruttare i suoi centri. Nel terzo set la fast con Bottinelli lancia la Piccolginate alla vittoria. Precisa.
Rainoldi 6.5: soffre in ricezione la battuta corta, Acquistapace e Lissoni provano a aiutarla. In attacco ha qualche lampo, dai 9 metri è fra le più pericolose. Emozionata.
Acquistapace 7: inizia con qualche imprecisione, per una della sua caratura. Poi una prova senza pecca che permette a Colombo di risparmiare energie. Sicurezza.
Indoni 6: non la solita prestazione. Chiamata poco in causa è ben fermata dalla difesa avversaria. Anche a muro e in battuta non riesce a essere sui propri standard. Conservata.
Fusi sv: in campo per un solo turno di battuta.
Tirelli 7: pochi cambi effettuati sono stati la sua arma vincente. Caputo nel terzo set è in difficoltà e subisce qualche muro avversario. Il coach milanese la lascia in campo e dal turno di battuta dell’opposto nasce il ko definitivo del Mandello. Fortunato o bravo? Comunque vincente.