Volley serie Cf: Elevationshop.com rischia ma poi mantiene l’imbattibilità

CONCOREZZO 2
ELEVATIONSHOP.COM 3
CONCOREZZO: Viscardi, Coari, Redaelli, Del Priore, Imperiale, Campagnolo, Trivunovic, Malinverni, Cassano, Mariani, Manigrasso (L). All.: Bonori – Asiaghi.
ELEVATIONSHOP.COM PICCOLGINATE: Rocca 10, Bottinelli 10, Caputo 11, Fusi 6, Colombo 3, Bonacina 9, Conti 3, Zucchi 2, Lissoni 6, Indoni 13, Acquistapace (L1), Cara. N.e.: Barbiero (L2). All.: Tirelli – Sersale.
ARBITRO: Fumagalli di Bergamo.
PARZIALI: 21-25 (22’); 25-22 (27’); 26-24 (29’); 26-28 (22’); 19-21 (26’).
COMMENTO La Piccolginate salva l’imbattibilità e centra l’ottava vittoria.
Il tecnico Tirelli in avvio concede spazio a Zucchi e Bonacina, diagonale palleggio-opposto, Indoni e Conti sono i centri, Rocca e Fusi le bande. La partenza è promettente, 5-10, ma poi sul turno di battuta di Imperiale arriva un black out e Concorezzo si porta a condurre 15-10 nonostante Tirelli chiami tempo e mandi in campo Colombo e Caputo. La riscossa lecchese una volta recuperato il servizio è letale, grazie ai turni di Colombo e Conti; situazione ribaltata. Locali alle corde, le lecchesi assestano il colpo del ko.
Alti e bassi anche nel secondo parziale con le ospiti che rincorrono, 11-9 e poi 24-20. Nel finale la squadra di Tirelli spreca delle ghiotte occasioni per tornare a giocarsi la vittoria della frazione. Il tema del match non cambia con le due squadre che viaggiano a folate, 1-5 e poi contro-sorpasso monzese. Il finale è un testa a testa con le ragazze di Bonori a chiudere. Quarto con la Piccolginate che parte male, 7-9, ma rimonta e comanda. Concorezzo recupera, 20 pari e sogna il colpaccio. Stavolta però le lecchesi trovano la stoccata decisiva.
Tie break ancora con l’Elevationshop.com che trema, 10-12, ma al termine di una lunga battaglia mantiene la casella delle sconfitte ancora immacolata.
Felice per la vittoria coach Tirelli che però non è soddisfatto della prestazione.
Due punti pur in una giornata in cui abbiamo giocato malissimo. Abbiamo sofferto in ricezione e in attacco non siamo stati in grado di variare i colpi. Concorezzo contro di noi ha giocato una grande partita, ma me lo aspettavo.
Sale a 2 punti il margine sulla seconda per la sconfita dell’Argentia, ko 3-2 a Lazzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *