Volley interviste, Oliverio, Emme Vi: “Sant’Egidio e Galbiate favorite; noi troppo discontinui”

Ancora una volta fra le favorite per il passaggio in serie D vengono indicate le formazioni di Sant’Egidio e Galbiate. Daniele Oliverio, coach dell’Emme Vi, spiega il perchè.
Logico metterle in prima fascia. Sono squadre che presentano in organico giocatrici con la giusta esperienza per affrontare il campionato da protagonista. Come outsider punterei sul Bellano, anche se fino ad ora non c’è una squadra che sembra comandare.
Una prima fase di torneo con risultati altalenanti.
Ci sono molte squadre giovani e quindi il risultato del campo non è mai scontato. L’incognita delle squadre monzesi, con molte giocatrici non conosciute, è un altro fattore che determina, in questo inizio di torneo, una classifica corta.
L’Emme Vi ha battuto la capolista Galbiate ma è alla ricerca della continuità.
Abbiamo buone potenzialità e individualità ma dobbiamo trovare una costanza di rendimento. In Prima Divisione se giochi sotto il tuo livello di possibilità non porti a casa nessun punto. Ci manca la giocatrice di esperienza che nei momenti di difficoltà prenda per mano le compagne. Il tempo e il lavoro ci farà acquisire la giusta esperienza.
Daniele pone gli obiettivi per la sua squadra.
Dobbiamo crescere a livello tecnico, tattico e mentale. Meritiamo, per l’impegno che mettiamo in palestra, di toglierci parecchie soddisfazioni.
Per ora il campionato è un torneo dai risultati altalenanti con le vittorie di prestigio sulla capolista Galbiate e su Correzzana, una delle favorite al passaggio in serie D. Nella Coppa Giuliana Nova invece la squadra di Oliverio e Missaglia è in semifinale.
Appuntamento  stasera a Valmadrera per il match di andata della manifestazione monzese: avversario, ore 21.15, la Nuova Ronchese, già battuta nel girone eliminatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *