Volley Serie Bm: Cisano lotta ma cede; primo ko stagionale

Primo ko stagionale per la Tipiesse Mokamore Cisano nel campionato Nazionale di Serie B. I ragazzi di coach Zanchi, orfani dell’infortunato Sbrolla, cadono sotto i colpi della capolista Brugherio in un match molto tirato e a tratti spettacolare. Il Cisano, nonostante la sconfitta, gioca veramente una buona gara e la partita sarebbe potuta terminare con tutto un altro risultato con un po’ di fortuna.

 Per questo importante scontro diretto coach Cristian Zanchi deve rinunciare, come già detto, al capitano Filippo Sbrolla, infortunatosi nel match contro Silvio Pellico. Così il mister bergamasco in palleggio inserisce Carenini e si affida al consueto sestetto composto da Marcelo Costa e Ruggeri sulle bande, Burbello sul lato opposto, Sartirani e Milesi al centro e Oliveto come libero.

L’avvio di match sorride subito al Cisano che, approfittando di un super avvio dell’attacco, scava il primo break di vantaggio a proprio favore. Sul 10-15 però accade l’impensabile: il Cisano inizia a soffrire terribilmente la battuta di Pischiutta. Il Brugherio cavalca il grande turno al servizio del suo numero 9 e scava un parziale devastante di 12-0. Set compromesso e 1-0 Brugherio. La risposta della squadra di coach Zanchi però non tarda ad arrivare: nel finale di secondo set il Cisano trova due lunghezze di vantaggio e risponde bene ai tentativi di rientro degli avversari, fino al 25-27 finale: 1-1 e match riaperto. La maratona del secondo set toglie qualche energia ai bergamaschi che subiscono un piccolo parziale avversario in avvio di terzo periodo. Il Brugherio rimane sempre con la testa avanti e aumenta addirittura il gap di vantaggio, riportandosi sul 2-1 nel computo totale dei set. Maggior equilibrio nel quarto e decisivo periodo: nonostante numerosi sorpassi e controsorpassi le due squadre arrivano appaiate fino al 23 pari. Prima è il Brugherio a sprecare un match point e poi è il turno del Cisano che non concretizza due set point. I padroni di casa non perdonano e con un mini parziale di 3-0 chiudono i conti sul 26/28.

L’analisi di coach Zanchi.

Nonostante il risultato negativo, devo comunque fare i complimenti alla mia squadra che si è comportata molto bene su un campo sempre ostico. Abbiamo iniziato bene il match, ma poi ci siamo arenati in ricezione e abbiamo sofferto anche a muro.  Con un po’ più di fortuna potevamo anche fare punti contro la capolista, ma non c’è rammarico visto che dobbiamo ancora rivedere e sistemare gli equilibri di squadra dopo l’infortunio di Filippo.

La prossima gara casalinga contro Segrate potrà essere l’occasione giusta per rialzare subito la testa.

Nella prossima partita dobbiamo ritrovare la giusta serenità per riconquistare la vittoria. La squadra è carica per riprendere fin da subito il nostro cammino.

Diavoli Rosa Brugherio 3-1 Tipiesse Mokamore Cisano

Parziali: 25/18, 25/27, 25/15, 28/26.

Diavoli Rosa: Morato 15, Pischiutta 2, Mandis 8, Maiocchi 17, Priore 20, Baratti 3, Frattini 7, Romanò 2, Piazza, Conci, De Berardinis, Raffa (L1), Todorovic (L2) All.: Durand – Moreno.

Tipiesse Mokamore Cisano: Milesi 14, Marcelo Costa 15, Burbello 12, Ruggeri 4, Sartirani 5, Carenini 1, Parma 4, Quintieri, Migliorini, Villa, Oliveto (L1), Cereda (L2) All.: Zanchi  – Bernardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *